menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aziende, ville, opere d'arte sequestrate ad un gruppo criminale sinti

Blitz questa mattina all'alba

Maxi operazione tra Carmagnola e Nichelino da parte della Divisione Polizia Anticrimine - con la collaborazione della Squadra Mobile, del Reparto Prevenzione Crimine, del V Reparto Mobile e della Polizia Sicentifica - nei confronti di una famiglia di origine sinti.

L'indagine, durata circa un anno, ha preso il nome "Sonacai", termine sinto per indicare l'oro. Dodici le persone coinvolte nel provvedimento, specializzate nella truffa ai danni di persone anziane. 

Durante il blitz all'alba di questa mattina, mercoledì 14 febbraio 2018, sono state sequestrate case, auto, furgoni e un tir oltre a conti bancari, in Italia e all’estero.

Oltre 200 gli agenti che hanno perlustrato le due aree, ma anche in altri Comuni della zona. 

Secondo quanto si è appreso, la famiglia sinti si sarebbe arricchita tramite il riciclaggio del denaro ma anche mediante truffe e rapine ai danni di persone anziane e persino con il traffico di opere d’arte rubate, così come con rapine ai portavalori.

Tra i beni sequestrati ci sono 36 terreni, 33 mezzi tra autovetture, motoveicoli, roulotte e caravan, 9 immobili, 23 conti correnti, 4 conti deposito, 1 libretto, 7 polizze assicurative, 2 carte prepagate e 1 cassetta di sicurezza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento