Dopo gli esposti dei cittadini, la carrozzeria viene chiusa per irregolarità ambientali: titolare denunciato

Attrezzatura sequestrata

La carrozzeria sequestrata in corso Chieti

Tutto nasce da una serie di esposti che diversi cittadini di corso Chieti hanno inviato agli agenti della polizia commerciale della municipale di Torino.

Cittadini esasperati per quegli odori che ogni giorno dovevano percepire da quella carrozzeria, la "Alfa 3" di corso Chieti 30/b. 

Attività che, sulla carta, era cessata nel 2019 e ora risultata priva di autorizzazioni, visto che continuava ad operare. 

Qualche giorno fa, i civich, assieme ai tecnici dell'Arpa Piemonte, hanno effettuato i controlli del caso, denunciando il titolare della carrozzeria per reati ambientali, in particolar modo per l'emissione in atmosfera di sostanze inquinanti. Tutte le attrezzature sono state sequestrate, in particolare il forno di verniciatura, l’area di preparazione e finitura dei veicoli, il locale tintometro e quello adibito al lavaggio delle attrezzature da verniciatura.

Inoltre, al titolare è stata contestata l'infrazione al Regolamento di Igiene comunale, per aver omesso la notifica di "Scia sanitaria" per l’attività di autolavaggio, carrozzeria, meccanica e gommista: tutte le attrezzature sono state sequestrate. 

Ma i guai per lui potrebbero non essere finiti qui, visto che sono in corso da parte dell'Arpa le verifiche in merito allo scarico nella fognatura pubblica delle acque reflue derivanti dal lavaggio dei veicoli. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte verso la 'zona arancione'. Spostamenti, negozi, scuole: cosa cambia

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Albero di Natale, 10 idee (super trendy) per ricreare l'atmosfera natalizia

  • A Grugliasco si inaugura il nuovo supermercato Lidl: riqualificata l'intera area

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

Torna su
TorinoToday è in caricamento