menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Pixabay

Foto Pixabay

Selfie sui tetti per ottenere consensi sui social: 9 minorenni salvati

Strage evitata dalla polizia

Gli agenti della Squadra Volante sono riusciti ad evitare il peggio. Mercoledì 25 aprile, in Largo Lancia, 9 ragazzini sono saliti sul tetto di uno stabile abbandonato, all’interno di un’area edile dismessa con l’obiettivo di farsi un selfie e/o foto sceniche di gruppo in zone a rischio per poi ottenere consensi sui social.

Un gioco, quello escogitato dai giovani, di età comprese tra i 14 e i 16 anni, che poteva finire male. Nonostante l’area fosse completamente recintata, i ragazzini erano riusciti ad entrarvi mediante un’apertura nella cancellata di via Lancia. Al quinto piano dell’edificio gli agenti hanno intercettato i primi ragazzi, con non poca difficoltà sono riusciti a raggiungere gli altri minori, in quanto sotto il peso di uno degli operatori parte del tetto si è introflesso, rischiandone il cedimento.

Il timore degli agenti era quello che i giovani, notata la polizia, potessero correre o concentrarsi in un’unica area rischiando lo sfondamento del tetto oppure che potessero nella calca precipitare dal tetto. I poliziotti hanno comunicato i loro intenti ai ragazzi ottenendo la loro collaborazione, così sono riusciti a far defluire tutti lentamente, portandoli in salvo all’esterno dell’area per poi affidarli ai rispettivi familiari.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento