Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Borgo Vittoria / Via Errico Giachino

Torino, interrompe la telefonata della vittima e saluta in diretta il suo interlocutore: scippatore arrestato

Dagli agenti del Commissariato Madonna di Campagna

Arrestato per rapina e denunciato per ricettazione per il possesso della bicicletta che non era sua e di cui non è riuscito a spiegare le ragioni del possesso.

L’uomo, un 32enne cittadino marocchino, a bordo della bici poco prima si era avvicinato a una donna che stava parlando al telefono, le aveva tolto lo smartphone di mano e aveva salutato la persona all’altro capo del telefono, presentandosi e dicendole “bye, bye”.

Peccato, però, che pochi minuti dopo l’uomo si è imbattuto negli agenti del Commissariato Madonna di Campagna che transitavano in via Giachino. I poliziotti hanno visto il 32enne allontarsi a passo svelto spingendo a mano la bicicletta. Il comportamento ha insospettito i poliziotti che hanno fermato l’uomo trovandolo in possesso del cellulare sul quale poco dopo è arrivata una chiamata che confermava che lo smartphone era provento di furto.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torino, interrompe la telefonata della vittima e saluta in diretta il suo interlocutore: scippatore arrestato

TorinoToday è in caricamento