menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scialpinista cade in alta quota a Ceresole: l'amico chiama i soccorsi. Ora è ricoverato in ospedale

Grazie al Soccorso Alpino

Disavventura in alta quota, questo pomeriggio, giovedì 8 aprile 2021, per uno scialpinista, rimasto infortunato sulla Cima del Carro, a quota 3326 metri, a monte di Ceresole Reale.

Lo scialpinista, un uomo di 45 anni di Pont Canavese, dopo la brutta caduta è rimasto bloccato, in attesa dei soccorsi, chiamati da un compagno di gita.

L'elicottero del Soccorso Alpino è subito intervenuto ma, temendo forte vento in quota, venivano allertate anche le squadre di terra di Ceresole e Sparone. Il velivolo, opportunamente alleggerito, raggiungeva lo sfortunato sciatore e lo portava direttamente all'ospedale di Cirié, dove è ora ricoverato in condizioni non gravi. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento