Piromane e truffatore per nascondere un altro reato, 59enne denunciato

Dà alle fiamme il furgone che aveva “riciclato”

Il furgone dato alle fiamme

Aveva comprato su internet un furgone del tutto simile al suo, ormai non più funzionante, e gli aveva sostituito solo la targa, peccato che il nuovo mezzo fosse sottoposto a confisca e non più utilizzabile. Per mascherare la truffa, alla fine, ha dovuto dare alle fiamme il nuovo Fiat Scudo nelle vicinanze della sua abitazione a Sauze d’Oulx.

Dalla carcassa del mezzo distrutto, il 21 agosto scorso, sono partite le indagini dei carabinieri della Stazione di Oulx che hanno denunciato un 59enne per il reato di danneggiamento seguito da incendio. Gli accertamenti dei militari hanno permesso di appurare che l’uomo, che possedeva un furgone identico per modello e per colore ma non più marciante, aveva acquistato un mezzo simile su internet, pagandolo però ad un prezzo stracciato in quanto sottoposto a confisca e quindi non più utilizzabile.

Per usarlo, ecco la truffa: aveva tolto le targhe dal suo vecchio furgone per metterle a quello nuovo. Quando però i controlli dei Carabinieri si sono concentrati su quel mezzo l’uomo ha deciso di darlo alle fiamme sulla pubblica via, riducendolo ad una carcassa.
 

Potrebbe interessarti

  • Scarafaggi in casa? Ecco come allontanarli

  • Come vestirsi ad un matrimonio estivo? Tutti i consigli, dall'abito agli accessori

  • Auto sui binari del tram

  • Festival musicali: la guida ai concerti dell'estate 2019 a Torino e in Piemonte

I più letti della settimana

  • Si toglie la vita gettandosi dal balcone: muore un uomo

  • Si toglie la vita con un colpo di pistola: aveva solo 30 anni

  • Scontro tra auto e moto sul rettilineo: morto giovane centauro

  • Violenta grandinata in tutta l'area metropolitana: chicchi di diversi centimetri

  • Addio a Max e alla sua passione per i motori, il ricordo degli amici

  • Perdono il controllo dell'auto all'incrocio e ne centrano altre due: feriti

Torna su
TorinoToday è in caricamento