Piromane e truffatore per nascondere un altro reato, 59enne denunciato

Dà alle fiamme il furgone che aveva “riciclato”

Il furgone dato alle fiamme

Aveva comprato su internet un furgone del tutto simile al suo, ormai non più funzionante, e gli aveva sostituito solo la targa, peccato che il nuovo mezzo fosse sottoposto a confisca e non più utilizzabile. Per mascherare la truffa, alla fine, ha dovuto dare alle fiamme il nuovo Fiat Scudo nelle vicinanze della sua abitazione a Sauze d’Oulx.

Dalla carcassa del mezzo distrutto, il 21 agosto scorso, sono partite le indagini dei carabinieri della Stazione di Oulx che hanno denunciato un 59enne per il reato di danneggiamento seguito da incendio. Gli accertamenti dei militari hanno permesso di appurare che l’uomo, che possedeva un furgone identico per modello e per colore ma non più marciante, aveva acquistato un mezzo simile su internet, pagandolo però ad un prezzo stracciato in quanto sottoposto a confisca e quindi non più utilizzabile.

Per usarlo, ecco la truffa: aveva tolto le targhe dal suo vecchio furgone per metterle a quello nuovo. Quando però i controlli dei Carabinieri si sono concentrati su quel mezzo l’uomo ha deciso di darlo alle fiamme sulla pubblica via, riducendolo ad una carcassa.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mini in corsia d'emergenza esplode dopo essere urtata da un'altra auto: morti padre e figlia

  • Frontale fra due automobili: un uomo è morto, cinque persone ferite

  • Terribile schianto nel sottopasso, ma è la scena della fiction con Raoul Bova

  • Scontro auto-ambulanza: una persona è morta

  • Maxi-tamponamento in tangenziale: coinvolti cinque veicoli, traffico paralizzato

  • Scontro tra camion e moto, morto il centauro

Torna su
TorinoToday è in caricamento