Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Centro / Piazza della Repubblica, 1

​Torino, vendevano abusivamente le buste di plastica non biodegradabili al mercato: sanzioni per 20mila euro

Due venditori nei guai

Ammontano a 20mila euro le sanzioni comminate dalla polizia municipale del comando di Porta Palazzo, che venerdì mattina, 19 marzo 2021, hanno sanzionato due persone che vendevano abusivamente sacchetti di plastica per contenere gli alimenti non conformi con le attuali normative, in quanto non biodegradabili. 

L'intervento dei civich si è concretizzato dopo diversi giorni di appostamenti e controlli nella zona del mercato di Porta Palazzo.

Nei guai è finito un 50enne marocchino, regolare in Italia, che dopo aver venduto i sacchetti contenuti nelle scatole trasportate su un carrellino a due ruote, è stato pedinato dagli agenti fino allo stallo dove era parcheggiato il furgone in cui erano stoccati altri scatoloni pieni di sacchetti. I 10mila euro di sanzioni riguardano la "vendita senza autorizzazione necessaria" e la "vendita di buste non compostabili e biodegradabili". I 542 chili di sacchetti di plastica, di cui 192 chili di sacchetti di plastica non compostabili e biodegradabili, sono stati sequestrati.

Passano poche ore e un altro venditore abusivo, un 42enne marocchino, è stato sanzionato per le medesime cifre e per gli stessi motivi. L'uomo è stato sorpreso mentre riforniva gli operatori mercatali con altri sacchetti. I vigili hanno sequestrato altri 372 chili di sacchetti di plastica, di cui oltre 46 chili di sacchetti di plastica non compostabili e biodegradabili. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

​Torino, vendevano abusivamente le buste di plastica non biodegradabili al mercato: sanzioni per 20mila euro

TorinoToday è in caricamento