rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca San Sebastiano da Po / Via Rigonda

Tre ragazzini aggrediti da due cani, medicati all’ospedale

Martedì 18 ottobre, verso le 17, i carabinieri della stazione di Casalborgone sono intervenuti a casa di una 44enne a San Sebastiano da Po dove due cani hanno aggredito i figli minori della donna e un loro amico. I ragazzini di 13, 14 e 15 anni hanno riportato ferite giudicate guaribili in meno di due settimane. 

È stato accertato che i cani, due bull terrier dell’età di un anno (un maschio ed una femmina regolarmente iscritti all’anagrafe canina), si trovavano liberi nel cortile di casa quando, sul retro dell’abitazione l’amichetto dei figli avrebbe aperto la porta che dà sul cortile con in mano una ciotola e i cani probabilmente non lo hanno riconosciuto (o per gioco) e gli sono saltati addosso facendolo cadere a terra.

Gli altri due ragazzini, a questo punto, sono intervenuti e anche loro sono stati morsi dai cani, ma sono poi riusciti a rinchiuderli nelle rispettive gabbie da trasporto.

Le vittime sono state trasportate all’ospedale di Chivasso dove sono state medicate. L’autorità giudiziaria, informata dell’accaduto, non ha disposto il sequestro degli animali che restano in libera custodia al proprietario in attesa di specifica visita del servizio veterinario dell’Asl To4.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre ragazzini aggrediti da due cani, medicati all’ospedale

TorinoToday è in caricamento