Giovane minacciato con un coltello e derubato: fermati i due rapinatori

Prepagata “Postepay” della vittima utilizzata per acquistare delle vivande presso un distributore della stazione

Immagine di repertorio

Un 22enne italiano è stato rapinato in via Berthollet angolo via Sant’Anselmo da due maghrebini di 19 e 34 anni poi fermati dai poliziotti pochi giorni dopo il reato avvenuto nella notte di domenica 17 marzo.

I due, minacciando con un coltello la vittima, si sono impossessati del suo zainetto contenente effetti personali, denaro contante e materiale vario scolastico e lavorativo. Il rapinatore 19enne è stato rintracciato 48 ore dopo in via Nizza dal personale del commissariato Barriera Nizza e della Squadra Mobile. Il ragazzo, con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, senza fissa dimora a Torino e che in passato aveva fornito numerose diverse generalità, veniva sottoposto dagli investigatori a fermo di indiziato di delitto per la rapina commessa. 

Gli accertamenti svolte nell’immediatezza permettevano agli agenti di individuare il suo complice, un connazionale 34enne con pregiudizi di polizia e irregolare sul territorio nazionale. È stato accertato che l’uomo, nelle ore immediatamente successive alla rapina, aveva utilizzato una carta prepagata “Postepay” intestata alla vittima per acquistare delle vivande presso un distributore alla stazione Porta Nuova.

Contestualmente al fermo del 34enne gli agenti denunciavano a piede libero la sua fidanzata, un’italiana di 19 anni, per il concorso nell’indebito utilizzo della carta di pagamento e per resistenza nei confronti di uno degli agenti operanti. Parte della refurtiva, recuperata, è stata riconsegnata alla vittima.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra 3 auto, una vettura in una scarpata: due morti e quattro feriti

  • Carni e pesci in condizioni disastrose nel freezer: denuncia e maxi-multa al titolare di un ristorante

  • Serata di inferno sotto la pioggia in tangenziale: due incidenti, un morto e quattro feriti

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Uomo ucciso a colpi d'arma da fuoco: assassino armato in fuga nei boschi

  • Treno travolge un'auto al passaggio a livello: veicolo trascinato per 50 metri, una persona tra le lamiere

Torna su
TorinoToday è in caricamento