Cronaca

Tav, caso chiuso per Erri De Luca: nessuno ha presentato ricorso

Né la procura né Telt hanno fatto ricorso entro i termini

Erri De Luca (dalla pagina Fb)

Qualche giorno fa sono scaduti i termini entro i quali la procura o Telt, la società che si occupa della fase esecutiva della Torino-Lione, avrebbero dovuto procedere.

Nessuno ha presentato ricorso quindi, dopo la sentenza di primo grado di assoluzione “perché il fatto non sussiste”, Erri De Luca può archiviare la questione.

A cinque mesi dalla sentenza del Tribunale di Torino lo scrittore può tirare un sospiro di sollievo. De Luca venne accusato di istigazione a delinquere per aver affermato che il sabotaggio della linea ad alta velocità Torino – Lione era un atto legittimo da parte degli attivisti No Tav.

In aula lo stesso scrittore si era difeso in una lunga arringa finale difensiva. L'incriminazione dello scrittore aveva suscitato reazioni in tutta Italia e Europa.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tav, caso chiuso per Erri De Luca: nessuno ha presentato ricorso

TorinoToday è in caricamento