rotate-mobile
Lunedì, 26 Settembre 2022
Cronaca Rivoli / Via Capra, 36

Vandalizza il muretto della villa comunale, un cittadino lo vede e lo porta dai carabinieri

L'episodio a Rivoli, dove un 16enne è stato denunciato per il danneggiamento. Anche i suoi amici si presentano in caserma

Ha danneggiato con un tubo di ferro il muretto in pietra di Villa Cane d'Ussol, ex municipio di Rivoli (e ancora oggi sede della sala del consiglio comunale), in via Capra 36, ma è stato notato da un cittadino che lo ha preso e lo ha portato dai carabinieri.

L'episodio è avvenuto il pomeriggio di sabato 25 febbraio 2017 e ha avuto per protagonisti un romeno di 16 anni, autore dell'atto vandalico, e un residente italiano di 55 anni che ha effettuato di fatto il fermo (è consentito dal codice penale).

Il ragazzo, che è stato denunciato per danneggiamento e per il porto abusivo de tubo, era stato accompagnato da alcuni coetanei, che sono fuggiti alla vista dell'uomo.

Dopo che il loro amico è stato individuato, anche loro si sono presentati in caserma anche se non hanno avuto conseguenze per la fedina penale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandalizza il muretto della villa comunale, un cittadino lo vede e lo porta dai carabinieri

TorinoToday è in caricamento