Pulizie domestiche troppo approfondite: colf sorpresa con le mani nella cassaforte, arrestata

350 euro in contanti nascosti negli slip. Verificato un ammanco totale di oltre 25.000 euro  

Immagine di repertorio

Un colf 32enne di nazionalità romena è stata arrestata, in flagranza del reato di furto in abitazione aggravato, Carabinieri della Compagnia di Rivoli dopo aver rubato del denaro all’interno dell’appartamento in cui lavorava, di proprietà di un 63enne. È accaduto nel pomeriggio di giovedì 5 settembre dopo la segnalazione del proprietario di casa che aveva riferito di ammanchi di denaro dalla cassaforte, che non presentava però alcun segno di effrazione. 

Sin dalle prime battute i sospetti dei militari si sono concentrati sulla figura della donna incaricata di svolgere le pulizie domestiche presso l’abitazione dell’uomo. I militari della Sezione Operativa del N.O.R. di Rivoli hanno predisposto un mirato servizio di osservazione, pedinamento e controllo. Al termine delle pulizie, la donna è stata costantemente monitorata dai militari nei suoi spostamenti e, dopo aver accertato un ammanco di 350 euro in contanti dalla cassaforte dell’appartamento, hanno deciso di bloccarla. Dalla perquisizione personale è emerso che la 32enne aveva nascosto all’interno degli slip proprio i 350 euro mancanti nella cassaforte. Terminate le formalità di rito è stata posta agli arresti domiciliari.

Il maltolto, invece, è stato interamente recuperato e restituito all’avente diritto. Il pubblico ministero ha emesso una misura cautelare di arresti domiciliari perché è stato verificato un ammanco di oltre 25.000 euro e quindi i 350 recuperati non erano neanche una minima parte di tutti i furti che la signora avrebbe consumato. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Scontro frontale sul rettilineo: auto distrutte, morti entrambi i conducenti

  • L'ex miss Italia e madrina di Torino 2006 investita: necessario intervento al naso

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Automobilisti attenti: a mezzanotte entrano in servizio i semafori anti-passaggio col rosso

  • In tribuna allo Stadium, occhiali rotti e ferita allo zigomo per una pallonata

Torna su
TorinoToday è in caricamento