rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Cronaca Rivoli

Rivoli, invita a casa l'ex fidanzato per un chiarimento poi lo accoltella: arrestata per tentato omicidio

L’uomo ha riportato ferite giudicate guaribili in 8 giorni

I carabinieri hanno arrestato per tentato omicidio una donna di 46 anni di Rivoli dopo un intervento effettuato alle 23.30 circa di martedì 22 febbraio 2022. Secondo quanto accertato dai militari, la donna, in stato di alterazione da assunzione di cannabinoidi, ha impugnato un coltello da cucina tentando di colpire l’ex fidanzato varie volte prima di riuscire a ferirlo nella zona scapolare sinistra.

L’uomo, che sarebbe stato invitato a casa della donna per un chiarimento, dopo essere riuscito a sottrarsi all'aggressione ha chiesto l’intervento dei militari che hanno rintracciato la 46enne nella sua abitazione dove hanno trovato il coltello utilizzato per l’aggressione e 0,40 grammi di hashish. Il materiale è stato tutto sottoposto a sequestro. La donna è stata arrestata e trasportata all’ospedale San Luigi di Orbassano dove è stata sottoposta ad alcuni esami tramite i quali veniva accertata l'assunzione di cannabinoidi. La donna ha riportato anche una ferita alla mano destra che guarirà in 7 giorni. I carabinieri ritengono che si sia ferita nel tentativo di colpire l'ex fidanzato.

I sanitari del pronto soccorso di Rivoli hanno riscontrato sull’uomo una ferita alla scapola sinistra, una ferita lacero contusa ad un dito della mano sinistra e lesioni da graffio all’avambraccio destro. Per lui 8 giorni di prognosi.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rivoli, invita a casa l'ex fidanzato per un chiarimento poi lo accoltella: arrestata per tentato omicidio

TorinoToday è in caricamento