Cucciolo di capriolo finisce nella roggia vicino al centro commerciale, salvato grazie a una passante

L'intervento di recupero del cucciolo

Ha visto un cucciolo di capriolo in difficoltà nelle acque della roggia e stava per lanciarsi in suo soccorso. È la signora che ha permesso il recupero del cucciolo di capriolo ormai stremato e senza forze, nel vano tentativo di uscire dalla roggia che costeggia la strada. L’episodio è avvenuto nella serata di ieri, domenica 31 maggio, dopo le 21 nei pressi del Rivarolo Urban Center a Rivarolo Canavese.

La passante ha quindi chiamato i vigili del fuoco provenienti da Rivarolo, Ivrea e Torino (in questo caso è sopraggiunto il nucleo sommozzatori). Quando sono arrivati i soccorritori, il cucciolo aveva percorso oltre 500 metri lottando contro la forza dell’acqua e cercando un punto favorevole per guadagnare l’uscita. È stato quindi raggiunto, imbragato e salvato quando ormai era allo stremo delle forze. Ora si trova ricoverato nella struttura di Grugliasco.

Aggiornamento ore 16: il capriolo è stato visitato e medicato 

Il capriolo recuperato ieri sera da un tecnico faunistico del CANC, il Centro Animali Non Convenzionali della Struttura didattica speciale Veterinaria dell'Università di Torino, coadiuvato dal veterinario Marco Mosso dell’Asl TO4 di Ivrea e dai Vigili del Fuoco della squadra 81 di Ivrea e della squadra di Rivarolo, era in ipotermia e presentava una ferita in zona perineale.

Il capriolo è stato soccorso e portato al CANC di Grugliasco per le cure del caso. Dato che le sue le condizioni non sono gravi, potrà essere presto rilasciato in un ambiente naturale. Quello effettuato a Rivarolo Canavese è uno degli interventi previsti dalla convenzione attivata dalla Città Metropolitana di Torino, che vede l'impegno diretto della Struttura didattica speciale Veterinaria dell'Università per il recupero in campo della fauna selvatica, degli ungulati, dei carnivori, dei rapaci diurni e notturni e degli ofidi (serpenti) feriti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Capriolo_Rivarolo_01_06_2020_3-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Luigi, l'uomo che da Torino andò in Brasile, diventando il maggior produttore mondiale di panettoni

  • Coronavirus, il conduttore torinese a Verissimo: "Un medico mi disse che era solo un'influenza"

  • A 11 anni si allontana per non sentire litigare i genitori, dopo 10 km chiede aiuto a una guardia giurata

  • Investito dalla sua auto dopo avere dimenticato di inserire il freno a mano: è grave

  • Va in giro nudo, fermando le auto e buttando a terra l'immondizia: fermato dai carabinieri

  • “Potresti essere più gentile?”: dopo la richiesta lo picchiano alla fermata dell’autobus

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento