Sui social troppi commenti offensivi nei confronti degli agenti, il sindaco sporge denuncia  

“Basta alle offese gratuite” scrive Nicola de Ruggiero

Il sindaco Nicola De Ruggiero

Il sindaco di Rivalta Nicola de Ruggiero per tutelare il Corpo di Polizia Municipale della Città, fatto oggetto di ripetuti commenti offensivi diffusi negli ultimi giorni su alcuni account di social network, ha denunciato l’accaduto ai Carabinieri di Orbassano.

Si legge in una nota: l’ultimo episodio rilevante risale al 30 novembre scorso, quando sull’account di una pagina locale l’operato di una pattuglia è stato criticato in maniera provocatoria e diffamante, riportando fatti e dinamiche difformi dalla realtà. I commenti offensivi hanno riguardato le modalità di intervento di due agenti di Polizia Municipale, intervenuti per un incidente stradale con feriti, verificatosi all’intersezione stradale tra via Grugliasco e la Sesta Strada Nord Interporto Sito. Secondo il primo cittadino la critica conteneva accuse gratuite di intralcio e rallentamento della circolazione e giudicava “ridicolo” l’operato degli agenti.

“Senza entrare nel merito di una polemica fine a se stessa – ha detto il primo cittadino di Rivalta Nicola de Ruggiero – considerando lecito il diritto di critica rivolto all’operato di un’amministrazione pubblica e dei suoi dipendenti, la Città di Rivalta non può però tollerare toni irrispettosi e gratuitamente offensivi di chi sempre più spesso utilizza le piazze virtuali per dare sfogo a risentimenti personali e accuse infondate”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Anche in tangenziale arrivano velox: ecco dove verranno posizionati

  • Tragedia in ospedale: neonata muore mezz'ora dopo la nascita

  • Dramma nella notte: uomo travolto e ucciso da un'auto pirata

  • Fine corsa per il pirata della strada, la sua auto era in carrozzeria: arrestato

  • Neopatentato si schianta allo svincolo: distrutta l'auto potente del papà, lui aveva bevuto

  • Cibo mal conservato e lavoratori "in nero": ristorante chiuso e multato per 39mila euro

Torna su
TorinoToday è in caricamento