Lunedì 21 gennaio riapre al traffico corso Sacco e Vanzetti, ma con particolari divieti

Per i mezzi superiori alle 3,5 tonnellate

Corso Sacco e Vanzetti, oggi

Dopo quasi un mese di attesa, corso Sacco e Vanzetti riaprirà al traffico veicolare il prossimo lunedì, 21 gennaio 2019.

A renderlo noto è la Città di Torino, che specifica come la riapertura avverrà "salvo imprevisti dovuti alle condizioni meteorologiche" in entrambe le direzioni di marcia. Seppur con l'istituzione del divieto di transito sul viadotto per i veicoli con peso complessivo superiore a 3,5 tonnellate.

Per i pesi superiori, la viabilità verrà spostata sulla semicarreggiata ovest e mantenuta a doppio senso, ma con una sola corsia per senso di marcia.

Inoltre, sono in fase di ultimazione le verifiche e le prove sulla campata del viadotto danneggiata dall'incendio del 23 dicembre 2018, con l'obiettivo di procedere il prima possibile "compatibilimente con le risorse finanziarie disponibili", come precisano da Palazzo Civico, alla progettazione ed alla realizzazione di tutti gli interventi strutturali. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • In corto la presa dell'albero di Natale: appartamento distrutto da un incendio, salvati mamma e bimbi

Torna su
TorinoToday è in caricamento