rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Valentina prelevata dal Po: le immagini del battello sospeso in aria

Il relitto del battello Valentina trova la luce ed emerge dalle acque del Po grazie all’apposita gru che l’ha finalmente agganciato e sollevato per essere parcheggiato su un prato in attesa del trasferimento nel deposito Gtt.

Le operazioni alla diga del Pascolo sono durate diversi giorni e finalmente lunedì mattina, 11 settembre, Valentina ha trovato un altro approdo. La motonave Valentina II, affondata nel Po durante l'alluvione del novembre 2016 (VIDEO) è stata messa in secca dalla gru che l’ha sollevata e lasciata sospesa in aria oltre mezz’ora.

Nei giorni scorsi i tecnici Gtt, dipendenti della ditta Arduino e vigili del fuoco hanno lavorato intensamente per farla riemergere e ormeggiarla in sicurezza lungo il muraglione di cemento della diga del Pascolo. Infine è stato fatto uscire il limo depositato nello scafo, a quel punto Valentina era pronta per il recupero definitivo.

Ora è parcheggiata su un prato lungo la sponda del Po dal lato della centrale Iren. Dopo una settimana di lavori questa sera sarà caricata su un mezzo speciale e trasferita nel deposito di corso Novara. 

Recupero Valentina con la gru

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valentina prelevata dal Po: le immagini del battello sospeso in aria

TorinoToday è in caricamento