menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I carabinieri al Rave Party di Settimo

I carabinieri al Rave Party di Settimo

Week-end di rave party a Pino e Settimo: oltre 400 persone trovate nelle feste abusive

Ora rischiano multe e denunce

Fine settimana di rave party in provincia di Torino. Due, per la precisione.

Il primo ieri, sabato 10 ottobre 2020, a Pino Torinese, in un'area boschiva. I carabinieri della stazione cittadina hanno sorpreso una 50ina di persone. La maggior parte di loro, alla vista dei militari, è scappata per evitare guai, in particolar modo la multa per assembramento e violazione delle norme "anti Covid". 

Una ventina sono stati identificati, anche se sono ancora in corso gli accertametni da parte degli investigatori dell'Arma.

A Settimo Torinese, in strada Cebrosa, stanotte, domenica 11 ottobre 2020, altro rave. E questo di dimensioni più importanti, visto che i partecipanti erano oltre 350, tutti stipati in un capannone abbandonato. 

La situazione è monitorata dai carabinieri della compagnia di Chivasso, allertati nella notte dai residenti della zona. L'area era già stata teatro di un rave party lo scorso 30 agosto 2020, sempre all'interno di una fabbrica abbandonata. Al momento sono 150 le persone identificate e 30 i mezzi controllati dai militari dell'Arma, che procederanno alle sanzioni previste dalla normativa anti Covid-19. La maggior parte dei ragazzi sono risultati Italiani, provenienti da più province piemontesi. Altri anche da Liguria, Lombardia, Emilia Romagna e Veneto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento