Rave party nell'ex magazzino militare: cinque persone denunciate

Materiale sequestrato

L'ex magazzino militare

Sono oltre 70 le persone che nel pomeriggio di ieri, domenica 11 novembre 2018, si sono introdotte nell'ex "Magazzino di Artiglieria e Difesa Chimica", conosciuto anche come ex "Lanificio Fratelli Piacenza", di via Cimarosa, all'angolo con via Bologna, per dare vita ad un rave-party.

Su disposizione del questore, Francesco Messina, tutte le persone sono state identificate, grazie anche all'ausilio di una ottantina di agenti di polizia del commissariato Barriera Milano, Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, Digos, Polizia Scientifica, Polizia Stradale e Polizia Municipale. 

Il bilancio è di quattro persone denunciate per "invasione di terreni o edifici" e una persona per "guida in stato di ebbrezza". Ben 22 i veicoli controllati.

Tutto il materiale utilizzato per dare vita al rave, assieme a due veicoli che sono stati utilizzati per il trasporto della stessa, sono stati sottoposti a sequestro penale. Un altro veicolo, infine, è stato sequestrato amministrativamente in quanto sprovvisto di assicurazione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Scontro auto-ambulanza all'incrocio: sei persone rimaste ferite

  • Shopping, 3 tonnellate di vestiti in vendita "al chilo": l'evento per due giorni a Torino

  • Paura al campo di calcio: bambino di 8 anni si accascia al suolo mentre gioca la partita

  • Marito e moglie investiti da un'auto mentre attraversano la strada

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

Torna su
TorinoToday è in caricamento