rotate-mobile
Mercoledì, 5 Ottobre 2022
Cronaca Barriera di Milano / Via Malone

Torino, entra in chiesa e la distrugge, dopo aver minacciato alcuni fedeli: arrestato un uomo

Bloccato da un muratore

Minuti di panico e terrore, ieri pomeriggio, martedì 15 dicembre 2020, attorno alle 17, all'interno della parrocchia di Maria Regina della Pace, in via Malone, angolo corso Giulio Cesare.

Un uomo di 58 anni, italiano, è entrato nella chiesa per poi iniziare a minacciare, senza un motivo preciso, i fedeli - pochi - presenti. Non contento, ha afferrato candelieri e vasi ornamentali per poi scaraventarli a terra.

Torino danneggiamento chiesa Maria Regina Pace via Malone 15 12 20

Un muratore, intento a compiere dei lavori di manutenzione in chiesa, ha provato a calmarlo: il 58enne è poi fuggito.

Mezz'ora dopo, però, si è ripresentato, tornando a danneggiare gli arredi sacri presenti in chiesa, in particolar modo banchi e gli oggetti presenti sull'altare.   

A chiamare la polizia sono stati un collaboratore parrocchiale e il sacrestano. Il muratore è nuovamente intervenuto, questa volta per bloccarlo, in attesa dell'arrivo dei poliziotti del commissariato Barriera Milano, che lo hanno arrestato per "danneggiamento".

Da quanto si è appreso, il 58enne sarebbe in cura presso un centro di salute mentale di Torino.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torino, entra in chiesa e la distrugge, dopo aver minacciato alcuni fedeli: arrestato un uomo

TorinoToday è in caricamento