rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca San Salvario / Piazza Nizza, 75

Due colpi in mezz’ora nelle banche: rapinatore arrestato

Minacciava il personale asserendo di essere armato di siringa

Arrestato, dai carabinieri della Stazione San Salvario, un 38enne di Torino ritenuto responsabile di due rapine in banca avvenute nell’arco di 30 minuti nella mattinata del 4 marzo 2019.

Verso le 9.15 un rapinatore è entrato nella filiale Ubi Banca di Via Madama Cristina con il viso parzialmente nascosto da una felpa con cappuccio calato in testa e dopo aver minacciato la cassiera, asserendo di essere armato di siringa, le ha ordinato di consegnargli i soldi, ma l’arrivo di alcuni clienti ha costretto il rapinatore a fuggire a mani vuote.

Trenta minuti dopo il rapinatore con il cappuccio è entrato nella Banca San Paolo di piazza Nizza, 75 e utilizzando lo stesso metodo è riuscito a portare via 100 euro.

L’immediato intervento dei militari ha permesso di visionare le immagini dei sistemi di videosorveglianza delle due banche rapinate e di ascoltare i testimoni. Le attività hanno permesso di identificare il rapinatore e di rintracciarlo alle 11 in via Buonarroti angolo via Madama Cristina. L’uomo è stato sottoposto a fermo che è stato convalidato ed è stato collocato ai domiciliari.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due colpi in mezz’ora nelle banche: rapinatore arrestato

TorinoToday è in caricamento