Cronaca Vanchiglia / Corso Regio Parco

In compagnia del cane, minaccia con il coltello il dipendente del minimarket a Torino e lo rapina di 250 euro

Arrestato dalla polizia dopo essere nuovamente tornato nel negozio

Immagine di repertorio

Appena è entrato in quel minimarket, in corso Regio Parco a Torino, nel pomeriggio di venerdì 25 giugno 2021, il dipendente pensava fosse uno dei tanti clienti di giornata.

Anche perchè non era solo ma con il suo cane. Mai e poi mai poteva immaginare potesse trattarsi di un rapinatore che, dopo aver minacciato il commesso con un coltello a serramanico, ha prelevato quanto presente in cassa e si è dileguato. 

Il rapinatore, un 30enne italiano, pochi minuti dopo si ripresentava nel negozio. Ma il dipendente riusciva a chiudergli la porta in faccia. E così al rapinatore non resta altro che iniziare a colpire la vetrata dell’esercizio commerciale con diversi calci. 

La vittima, in quei concitati minuti, era riuscita a chiamare la polizia, descrivendo nel dettaglio il rapinatore. Gli agenti della Squadra Volante hanno individuato l’aggressore che, poco distante, tentava invano di nascondersi tra le auto in sosta.

Nelle sue tasche sono stati trovati 250 euro, somma subito riconsegnata al commesso. Per il 30enne, invece, ecco le manette ai polsi per rapina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In compagnia del cane, minaccia con il coltello il dipendente del minimarket a Torino e lo rapina di 250 euro

TorinoToday è in caricamento