Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca Falchera / Viale Falchera, 70

Rapina la farmacia minacciando cliente e dipendente con un coltello: arrestato

Dalla polizia dopo essere fuggito

Immagine di repertorio

E' entrato in farmacia con il volto coperto e un grosso coltello da cucina in mano. "Dammi i soldi o sono guai seri", ha detto quel giovane ladro, di 24 anni, alla dipendente della "Farmacia della Stura" di viale Falchera 70/d, verso le 19 di venerdì 4 gennaio 2019.

Senza battere ciglio, la donna ha consegnato quanto era presente in cassa, pari a oltre 1.500 euro, prima di vederlo allontanare di corsa, non prima di essersi fatto dare i soldi che erano nel portafoglio dell'unica cliente presente nell'esercizio commerciale.

Qualche istante e il titolare della farmacia è uscito per chiedere aiuto. Per sua fortuna, proprio in quegli stessi istanti stava transitando una pattuglia del commissariato Barriera Milano.

In pochi minuti, gli agenti si sono gettati all'inseguimento di quel giovane rapinatore, trovato poco dopo in strada dell’Abbadia di Stura, dove lo hanno fermato e arrestato per rapina. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina la farmacia minacciando cliente e dipendente con un coltello: arrestato

TorinoToday è in caricamento