Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Centro / Piazza Cavour

Schiaffi e minacce per rapinarli del cellulare: un arresto

Si cercano i complici

Un 18enne di nazionalità egiziana è stato sottoposto a fermo da parte dei carabinieri della compagnia San Carlo per rapina in concorso.

Per i militari sarebbe l'autore, assieme ad altri nove giovani di una rapina ai danni di quattro giovani italiani, tra i 17 e i 18 anni, in piazza Camillo Benso Conte di Cavour.

La rapina è avvenuta nella notte di venerdì, 23 marzo 2018, attorno all'una. Secondo il racconto delle giovani vittime, la banda li avrebbe accerchiati e poi presi a schiaffi, prima di rubare loro tre cellulari e poi scappare via a piedi, facendo perdere le tracce.

Le vittime hanno prontamente chiamato i carabinieri che sono riusciti a individuare il branco in via Po. Le indagini sono in corso e sono volte a dare una identità a tutte le altre nove componenti.

Per gli inquirenti si tratterebbe di una banda specializzata, che potrebbe aver agito anche in precedenza sempre nella zona del centro di Torino.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schiaffi e minacce per rapinarli del cellulare: un arresto

TorinoToday è in caricamento