rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca San Salvario / Via Bernardino Galliari

Gli rubano il telefonino e lo feriscono alla testa e al naso: un arresto

Con una bottiglia di vetro

Prima lo hanno avvicinato. Poi, quando hanno visto che potevano agire indisturbati, lo hanno aggredito, rubandogli il cellulare.

Ma quando quell'uomo, sulla trentina d'anni - di nazionalità marocchina - ha cercato di reagire, uno dei due connazionali lo ha colpito alla testa e al naso con una bottiglia di vetro.

E' successo la sera di giovedì 1 marzo 2018 in un phone center in via Galliari, nel rione di San Salvario. Protagonista un 45enne marocchino, irregolare sul territorio nazionale, con precedenti specifici per rapina nel recentissimo passato e che ora dovrà rispondere di rapina aggravata e lesioni dopo che è stato arrestato, nei giorni scorsi, dagli uomini della Polizia di Stato.

Tra la vittima e l'aggressore ne è nata una rissa, sedata solo dall'intervento da parte della Squadra Volante, mentre il complice, che è fuggito con il cellulare, è ancora ricercato dalla polizia. 

La vittima ha riportato lesioni al volto giudicabili guaribili in 30 giorni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli rubano il telefonino e lo feriscono alla testa e al naso: un arresto

TorinoToday è in caricamento