menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Riconosce la rapinatrice vicino ad un bar e la fa arrestare dalla polizia

Minacciata con un coltello a serramanico

E' stata avvicinata da una donna, che con molta probabilità l'ha pedinata. 

Una volta vicina al portone di casa, in via Saluzzo, la malvivente ha estratto un coltello e, brandendolo, l'ha minacciata: "dammi la borsa e il cellulare e non fare scherzi", avrebbe detto.

Ma la vittima ha iniziato ad urlare, con la rapinatrice che l'ha spintonata così a terra, prima di scappare via visto anche l'arrivo sul posto di alcuni residenti, attratti dalle urla della donna.

La vittima, poco dopo, ha deciso di raggiungere un bar di via Berthollet per chiedere aiuto ad alcuni conoscenti. Ed è in quegli istanti che ha nuovamente incrociato la rapinatrice, una italiana di 36 anni.

Un amico ha così chiamato la polizia che è riuscita a braccarla e ad arrestarla per tentata rapina: addosso aveva ancora il coltello a serramanico utilizzato poco prima nella rapina. Per lei anche un foglio di via obbligatorio della durata di due anni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento