rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca

Due quadri dal valore milionario ritrovati in un magazzino della prima cintura

Rubati ad un gallerista nel 2017

Erano nascosti, seppur ottimamente conservati, in un magazzino della prima cintura di Torino.

E' qui che i carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Monza hanno trovato e sequestrato i due dipinti di Rubens e Renoir che erano stati rubati ad un gallerista piemontese un anno fa a Monza.

Il 20 aprile 2017, sotto gli occhi del gallerista, due finti uomini d'affari ebrei erano riusciti a sottrarre le opere, scappando in pochi istanti e facendo perdere le tracce.

Nello scorso mese di giugno, l'attività investigativa aveva portato all’arresto di cinque persone, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Monza, ed alla denuncia a piede libero di altre due, ritenute responsabili in concorso tra loro del furto delle due opere d’arte.

Anche l'ultimo responsabile, un 30enne austriaco domiciliato in provincia di Milano, è stato scovato.

Ora le opere saranno sottoposte ad una valutazione da parte di esperti del settore, incaricati dalla Procura della Repubblica di Monza, per accertarne l’autenticità, la corretta attribuzione ed il valore commerciale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due quadri dal valore milionario ritrovati in un magazzino della prima cintura

TorinoToday è in caricamento