menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Negli slip 42 ovuli di droga: pusher in manette dopo aver aggredito la polizia

Fermato mentre cedeva una dose

Appena hanno visto andare verso il giardinetto e prendere nell'erba un "qualcosa di bianco" e poi fare di corsa un breve tratto di strada prima di effettuare uno "scambio" con un'altra persona, gli agenti della polizia avevano ben chiaro cosa fosse accaduto: la cessione di droga in cambio di denaro.

E così, nel quartiere Aurora, gli agenti in motocicletta sono subito intervenuti per fermare quel pusher 20enne di nazionalità senegalese, che alla vista delle forze dell'ordine ha iniziato a scappare via, aggredendoli con calci e pugni.

Una volta fermato, gli sono stati trovati addosso, negli slip, ben 42 ovuli tra cocaina e eroina. 

Il giovane, con diversi precedenti specifici, era destinatario della misura dell’obbligo di firma per fatti analoghi e irregolare sul territorio nazionale: per questi motivi è stato arrestato per detenzione di sostanza stupefacente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento