Nascondeva la droga sotto le piastrelle di una giostra: pusher arrestato

Era anche evaso ed irregolare

Immagine di repertorio

Nascondeva la droga sotto una piastrella della pavimentazione delle giostre. E' quanto faceva, sistematicamente, un pusher di 27 anni della Mauritania in viale Ceppi, nel cuore del parco del Valentino, a ridosso del Borgo Medievale.

Un procedimento che attuava di giorno quanto di notte. Almeno fino a quando non è stato notato, e poi pedinato, dagli agenti della Squadra Volante, che lo ha poi fermato e controllato. 

Tutto è successo nella serata di venerdì 9 novembre 2018. 

Sin dal primo istante, i poliziotti hanno notato uno strano rigonfiamento della guancia destra. Dove il 27enne nascondeva un sacchetto di plastica trasparente con dentro alcuni grammi di marijuana ed un ovulo di crack.

Sotto la famosa piastrella, c'erano invece 10 grammi di crack, subito sequestrati. 

E così sono scattate le manette ai polsi, scoprendo inoltre come fosse irregolare sul territorio nazionale ma anche evaso agli arresti domiciliari, sotto altro nome: è stato arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti, evasione e false attestazioni sull’identità personale.    

Potrebbe interessarti

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • Bidoni della spazzatura, puliti ed igienizzati: addio cattivi odori

  • La mentuccia, l'erba aromatica buona e salutare

  • Il Barbecue perfetto:  6 regole fondamentali

I più letti della settimana

  • Autocisterna travolge bici, ragazza resta schiacciata sotto le ruote: morta

  • Scendono a cambiare la gomma a terra, passa un'auto e li travolge: due morti e un ferito

  • Tragedia nella serata: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Addio a Sabino, una roccia sul ring e un papà dolcissimo

  • Caos in coda al concerto di Eros: 700 fan costretti a rimanere fuori

  • Fa il bagno nel lago con gli amici e affonda: morto annegato

Torna su
TorinoToday è in caricamento