menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Mostra loro la dose di cocaina, ma i clienti erano due poliziotti: arrestato

Nella "solita" zona di spaccio

Si sono avvicinati al pusher spacciandosi - è il caso di dirlo, vista la situazione - per due clienti. Ma appena ha mostrato loro la dose termosaldata, hanno estratto dal giubbotto il tesserino da poliziotti.

E lo spacciatore, un 21enne nigeriano, si è disfatto della bustina tentando la fuga, venendo però fermato immediatamente.

Tutto è avvenuto nel pomeriggio di mercoledì 28 novembre 2018, in corso Vittorio Emanuele II, all’altezza dell'incrocio con corso Massimo D’Azeglio.

I poliziotti del commissariato Centro, gli hanno poi trovato addosso una seconda bustina contenente marijuana.

Immediate le manette per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. A seguito di ulteriori accertamenti, è anche emerso come il giovane fosse irregolare sul territorio nazionale, visto che il permesso di soggiorno risultava scaduto lo scorso gennaio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento