rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca Barriera di Milano / Via Volpiano

Lo spaccio di notte avviene anche attraverso le biciclette: pusher ciclista finisce nei guai

Nella fuga butta via le dosi di droga

Continuava a pedalare con tranquillità per la zona di via Volpiano, guardandosi attorno sempre con paura.

Una paura motivata, visto che era un "pusher ciclista", che stava operando in quell'arteria alla ricerca di clienti.

Ma la sua ricerca è finita pressoché subito, visto appena ha visto gli agenti del commissariato Barriera di Milano ha iniziato ad aumentare l'andatura, cercando di toglierseli dalle calcagna. E, soprattutto, tentando di buttare a terra diverse dosi di droga. 

Quando sono riusciti a beccarlo, un ragazzo di 20 anni di nazionalità senegalese è stato arrestato per detenzione di droga ai fini di spaccio.

E' successo lo scorso giovedì, 13 luglio 2018. 

Il giovane aveva con sè diversi cellulari ma anche 730 euro in contanti. Per lui i guai sono aumentati visto che è stato arrestato anche per falsa attestazione a pubblico ufficiale, visto che ha tentato di fornire una identità falsa ai poliziotti. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo spaccio di notte avviene anche attraverso le biciclette: pusher ciclista finisce nei guai

TorinoToday è in caricamento