Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca

Tram e bus si fermano e ripartono. Ma lui non si alza dalla panchina della fermata a Torino: era un pusher

Arrestato dalla polizia, nonostante una breve fuga

La fermata dove è avvenuto l'arresto

Dopo aver controllato e sanzionato un locale in via Sacchi a Torino, nella serata di martedì 3 agosto 2021, gli agenti del commissariato di polizia San Secondo, sono stati attratti da un uomo che rimaneva seduto sulla panchina della fermata di autobus e tram di Gtt.

Questo nonostante i mezzi pubblici continuassero a fermarsi e ripartire. Sospettando si trattasse di un pusher, gli agenti decidono di fermarsi e controllare quel 21enne senegalese.

Appena si avvicinano, il giovane inizia ad abbassare lo sguardo e, dopo aver deglutito "qualcosa", tenta la fuga. Immediatamente bloccato, viene perquisito, trovando oltre 400 euro in contanti, verosimilmente provento dell’attività delittuosa.

Dopo un passaggio in ospedale per l'espulsione di alcune dosi, verrà arrestato per "detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tram e bus si fermano e ripartono. Ma lui non si alza dalla panchina della fermata a Torino: era un pusher

TorinoToday è in caricamento