menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il terminal di corso Vittorio

Il terminal di corso Vittorio

Vede gli agenti e torna a sedersi sull'autobus: pusher finisce in manette

Ovuli nell'intestino

Appena ha visto i poliziotti fuori dalla zona di sosta dell'autobus, quel giovane nigeriano di 26 anni ha subito deciso di fare "retromarcia", tornando a sedersi al proprio posto.

Un atteggiamento che ha insospettito non poco gli stessi agenti della Squadra Volante, che hanno così deciso di controllare anche lui così come han fatto con altri utenti dell'autobus che proveniva da Parigi.

"Mi sono sbagliato. Devo proseguire. Torino non è la mia destinazione", ha detto quasi per giustificarsi. Una risposta che non ha per nulla convinto i poliziotti, visto che da un successivo controllo è emerso come il suo titolo di viaggio riportasse la tratta "Parigi-Torino".

Di qui il trasporto in ospedale, con gli accertamenti diagnostici che hanno confermato il sospetto della presenza di ovuli di droga nell’intestino: oltre 40 ovuli.

Per questa ragione, l’uomo è stato arrestato per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento