rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Centro / Piazza Palazzo di Città, 1

Protesta dei dipendenti pubblici sotto al municipio di Torino: "no al green pass per accedere ai luoghi di lavoro"

Solidarietà e appoggio di fieristi e mercatali

Manifestazione di protesta "no green pass", questa mattina, giovedì 4 novembre 2021, davanti al Comune di Torino. 

A organizzarla sono stati un gruppo di dipendenti pubblici, contrari all'esibizione della "tessera verde" per poter accedere ai luoghi di lavoro, cui si sono aggiunti fieristi e mercatali, dipendenti Gtt, di Città Metropolitana ed esponenti Sì Cobas, ovvero gli organizzatori della giornata di protesta.

Vicino a Palazzo Civico, i manifestanti hanno posizionato attorno al monumento di piazza Palazzo di Città una serie di sedie - sulla falsariga di quanto avvenuto a Trieste - con sopra scritti i nomi dei ministri Speranza e Brunetta (per lui una piccola tenda da campeggio rispetto alle sedie tradizionali per tutti gli altri interlocutori), del neo sindaco Stefano Lo Russo, del governatore regionale Alberto Cirio. Il più "beccato" è stato Brunetta, ovvero il ministro che ha deciso per il ritorno negli uffici dei dipendenti pubblici, ponendo così fine al periodo dello smart working. 

"La piazza dei cortei del sabato, dopo 16 settimane di manifestazioni, si unirà ai lavoratori. Il presidio è stato indetto dai dipendenti pubblici a cui si uniscono tante altre categorie di lavoratori e persone comuni contrarie alle imposizioni dettate dal governo sull'obbligo di presentazione della tessera verde per accedere ai luoghi di lavoro", spiegano gli organizzatori.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Protesta dei dipendenti pubblici sotto al municipio di Torino: "no al green pass per accedere ai luoghi di lavoro"

TorinoToday è in caricamento