menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Vigili del fuoco in azione al giardino Sanctus

Vigili del fuoco in azione al giardino Sanctus

Alberi pericolanti nel giardino, i residenti: "Quanti bambini devono farsi male prima che qualcuno intervenga?"

Protesta dei residenti e del Comitato

Monta la protesta dei residenti e del "Comitato C4 Torinobcps Borgo Campidoglio-Parella-San Donato" per il Giardino Sanctus, dedicato ai Caduti sul Fronte Russo, di corso Svizzera.

Domenica 4 ottobre 2020 sono stati chiamati gli agenti di polizia locale del "Pronto Intervento" e i vigili del fuoco per un ramo pericolante a causa della pioggia e che sarebbe potuto cadere - anche a distanza di giorni - sulle altalene dell'area giochi.

"Evidentemente l'albero caduto a luglio 2019 non è bastato: la recinzione dell'area giochi danneggiata è ancora da riparare. Esattamente, quanti bambini devono farsi mare o rischiare di farsi male perchè la Circoscrizione 4 si decida a fare manutenzione alle aree verdi e alle aree gioco?", si domandano residenti, genitori e componenti del Comitato. 

Il presidente della "4", Claudio Cerrato, tiene a precisare come "la manutenzione delle alberate sia di competenza del Comune centrale e non delle Circoscrizioni. Inoltre, per quanto riguarda i giochi per i bambini, l'appalto è stato dal Comune ad una ditta di Lucca, la quale solo negli ultimi giorni ha completato la posa e la sostituzione degli arredi gioco della commessa precedente". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento