menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un momento durante la manifestazione di protesta

Un momento durante la manifestazione di protesta

Manifestazione contro l’apertura del McDonald’s: 24 identificati, un poliziotto contuso

A seguito dei tafferugli conseguenti alla manifestazione di protesta contro l’apertura di due fast food nel centro di Torino, prima di un Burger King e oggi di un Mc Donald’s, sono stati identificati 24 partecipanti sul conto dei quali sono in corso indagini finalizzate all’accertamento delle responsabilità a cura della Digos di Torino. In totale nella protesta sono stati coinvolti circa 150 studenti aderenti ad alcuni collettivi universitari, alcuni dei quali militanti del centro sociale Askatasuna  

La presenza dei reparti della Polizia di Stato, impiegati nel servizio predisposto dal Questore, ha impedito che i manifestanti accedessero violentemente all’interno di uno dei locali oggetto della protesta. Il corteo si è successivamente spostato verso il Rettorato dove i manifestanti hanno improvvisamente aggredito le forze dell’ordine con lanci di uova, tentando di accedere all’interno degli uffici, ma sono stati contenuti da una breve azione del personale di polizia.

Nel corso dell’ultima parte della manifestazione, un assistente di Polizia, in servizio presso il Reparto Mobile di Torino, è rimasto lievemente contuso a causa dell’uso di un corpo contundente da parte di uno dei manifestanti.  
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lady Dybala si annoia all'ombra della Mole: "A Torino non c'è molto da fare"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento