rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca

Rimprovera l'allievo e con una bottiglia ghiacciata gli rompe una mano

Denunciato dai genitori

Ha rimproverato un allievo particolarmente indisciplinato colpendolo con una bottiglia ghiacciata, fratturandogli la mano destra.

E’ successo alcuni giorni fa in una scuola media di Torino. La vittima è un bambino di 11 anni. Il protagonista un professore sulla 50ina d’anni, insegnante di educazione fisica.

Una volta tornato a casa e raccontata la vicenda, i genitori si sono recati prima in ospedale e poi dai carabinieri per formalizzare la denuncia.

In ospedale, i medici del pronto soccorso hanno giudicato guaribile il ragazzino in 25 giorni a seguito della frattura del quinto metacarpo della mano destra.

Sul caso ora indagano i carabinieri del comando provinciale di Torino, che devono anche fare luce su un presunto alterco fra il padre dell’adolescente e il professore, che ora rischia anche la sospensione o addirittura il licenziamento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rimprovera l'allievo e con una bottiglia ghiacciata gli rompe una mano

TorinoToday è in caricamento