rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca Ivrea

Omicidio insegnante, la mamma dell'assassino è stata assolta

Condannata, invece, per truffa

Caterina Abbattista, madre di Gabriele Defilippi, l'omicida della professoressa Gloria Rosboch, è stata assolta in primo grado dal tribunale di Ivrea per l'accusa di concorso in omicidio.

La sentenza nel primo pomeriggio di oggi, martedì 19 giugno 2018. Per lei le accuse erano due: quella di concorso in omicidio e di truffa. Per quest'ultima, il giudice Vincenzo Bevilacqua l'ha condannata a 14 mesi. 

La donna, difesa dagli avvocati Levi e Zancan, aveva optato per il processo con rito ordinario, a differenza del figlio, che aveva deciso per il rito abbreviato: Defilippi, invece, era stato condannato a 30 anni di carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio insegnante, la mamma dell'assassino è stata assolta

TorinoToday è in caricamento