Lascia l'alpeggio e si sente male: in ospedale scoprono la positività al coronavirus

Indagano i carabinieri

L'ospedale di Ivrea

Si è sentito male mentre si trovava in Canavese, dopo essere sceso da un alpeggio della Val d'Aosta.

Ma una volta al pronto soccorso di Ivrea, medici e infermieri hanno capito da cosa fosse scaturito quel malore: era coronavirus. Dopo il tampone, l'uomo è stato subito ricoverato. 

L'uomo è uno dei contagiati del focolaio presente a Nus, nell'alpeggio di località Fontaney di St-Barthelemy, dove sono nove le persone positive in isolamento domiciliare.

E ora sono in corso le indagini dei carabinieri: il contagiato, infatti, potrebbe aver litigato con il titolare dell'alpeggio, forse per questioni lavorative.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investito dalla sua auto dopo avere dimenticato di inserire il freno a mano: è grave

  • Cammina sulle auto parcheggiate, poi si lancia su una e le sfonda il parabrezza: arrestato

  • La denuncia: "Aggredito dal vigilante del supermercato perché mi sono abbassato la mascherina"

  • Moto cade in tangenziale: centauro grave in ospedale

  • Offerte di lavoro del gruppo Iren: le posizioni aperte a Torino

  • Uomo scomparso da mercoledì sera: ritrovato il corpo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento