Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca

Entra in un negozio di acconciature e ruba i portafogli delle dipendenti

Falso turista denunciato

La sua abilità e la sua astuzia non hanno evitato la denuncia per furto ad un 56enne di Torino, che nei giorni scorsi si trovava a Domodossola e dove ha cercato di "alleggire" le borse delle dipendenti di un negozio di parrucchieri, rubando i portafogli e altri oggetti di valore.

L'uomo si è finto in coda come se fosse un cliente di quel negozio di acconciature. Poi, approfittando di un attimo di ressa, si è introdotto nello spogliatoio del personale e, con tutta tranquillità, ha preso quel che è riuscito a razziare in pochi istanti. 

Ma la responsabile del negozio lo ha visto uscire dallo spogliatoio e, insospettita, ha subito chiesto cosa ci facesse in quei locali, ottenendo come risposta che stava cercando il bagno, prima di andarsene via.

La donna, non convinta, ha richiesto l'intervento dei carabinieri, con questi ultimi che lo hanno fermato qualche minuto più tardi.

"Sono un turista. Arrivo da Torino e sono qui per ammirare le bellezze della vostra città", ha detto ai militari. Ma dal controllo dello zaino, ecco emergere ben tre portafogli, con dentro i documenti di identità delle dipendenti.

Inevitabile, a quel punto, la denuncia. La refurtiva è stata restituita poco dopo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Entra in un negozio di acconciature e ruba i portafogli delle dipendenti

TorinoToday è in caricamento