menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Circa 50 giovani senza biglietto sul treno per Milano, interviene la polizia

Alcuni poi deferiti all’autorità giudiziaria

Il periodo festivo appena concluso ha visto le stazioni oggetto di numerosi controlli da parte della Polizia Ferroviaria. La sera del 31 dicembre, alle 20, il Capotreno del Torino Porta Nuova – Milano Centrale ha richiesto l’intervento della Polfer per una cinquantina di giovani saliti a Porta Susa, concentrati in una carrozza, tutti senza biglietto e non intenzionati a regolarizzarsi, qualcuno era “brillo” e altri avevano cani al seguito.

La Sala Operativa ha inviato il personale della Specialità e la Questura ha assicurato il supporto con le volanti e personale specialistico. A quel punto il personale di Polizia si è disposto a sbarramento per consentire ai viaggiatori regolari le operazioni di trasbordo sul treno successivo in tutta sicurezza e al personale FS di procedere al controllo individuale dei titoli di viaggio.

L’intervento risolutivo di Polizia ha consentito a tutti di poter riprendere il viaggio, compresi alcuni dei viaggiatori inizialmente sprovvisti di biglietto e regolarizzatisi nel frattempo, prevenendo intemperanze con danni a persone strutture o cose. Gli autori identificati dell’interruzione di pubblico servizio sono stati deferiti alla autorità giudiziaria dalla Polfer di Porta Susa.
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Torino usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento