rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca Centro / Corso Vittorio Emanuele II, 58

Serie di tentati furti in stazione, donna arrestata dopo la segnalazione di una commessa

La ladra ha anche aggredito i poliziotti 

Dopo vari tentativi è riuscita a portare a termine il furto, ma è stata individuata da una commessa che ha permesso la sua individuazione e l’arresto. La donna fermata, nel primo pomeriggio di sabato 7 settembre, ha rubato un banconota del valore di 50 euro custodita nella borsa della commessa del negozio poi è andata a sedersi su una panchina all’interno dello scalo dove è stata individuata dal personale Polfer dello Scalo Ferroviario di Torino Porta Nuova. 

La donna, una 45enne dell’est Europa, è stata trovata in possesso della banconota e accompagnata presso gli uffici Polfer. Durante gli accertamenti si sono presentati, negli stessi uffici, diversi dipendenti di attività commerciali situate all’interno dello scalo ferroviario, per denunciare i numerosi tentativi di furto avvenuti nelle ore precedenti, indicando la donna quale autrice. Lei, vistasi alle strette, ha dato in escandescenze e ha inveito contro gli operatori aggredendoli anche fisicamente.

Considerati i fatti descritti e i numerosi pregiudizi di polizia, tra cui diversi furti e finanche un tentato omicidio, su disposizione della competente autorità giudiziaria, è stata tratta in arresto per furto e resistenza a pubblico ufficiale. L’arresto è stato convalidato nell’udienza per direttissima di questa mattina, martedì 10 settembre.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie di tentati furti in stazione, donna arrestata dopo la segnalazione di una commessa

TorinoToday è in caricamento