Cronaca Nichelino / Via Trento

Gioco per bambini e cassonetti bruciati in poche ore a Nichelino: piromane o gang di vandali?

Indagano carabinieri e polizia municipale

Carabinieri e polizia locale di Nichelino sono sulle tracce del piromane o della banda di teppisti che negli ultimi giorni hanno dato fuoco a giardini, campi, cassonetti dei rifiuti e strutture ludiche per bambini.

Due episodi si sono verificati a breve giro di posta nella serata di ieri, giovedì 23 giugno 2022.

Prima ai giardini Mazzola di via Trento, attorno alle 19.30, dove è stato distrutto dalle fiamme un gioco per bambini: la colonna di fumo nero è stata vista anche a distanza di metri dal luogo dell'incendio. Le fiamme sono state spente velocemente dai vigili del fuoco, chiamati dai residenti. 

Passano poche ore e i pompieri sono tornati nuovamente in azione per alcuni cassonetti della raccolta differenziata, nell'area di via Diaz: è il terzo caso in una settimana in città. 

Alla sfilza di episodi si devono aggiungere il rogo nel parco Boschetto e quello nel campo di viale Kennedy, sempre nel corso di questa settimana. 

Episodi che hanno portato i carabinieri ad intensificare i controlli notturni. 

Nichelino incendio parco giochi Mazzola via Trento 23 giugno 2022

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gioco per bambini e cassonetti bruciati in poche ore a Nichelino: piromane o gang di vandali?
TorinoToday è in caricamento