rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Piossasco / Sp 6 Superstrada Torino - Pinerolo

Veterinario immobilizzato da tre malviventi, portata via una cassaforte

L’episodio è accaduto nella notte di venerdì 11 agosto

Tre rapinatori si sono presentati alla clinica veterinaria con un cane-peluche nascosto in una coperta chiedendo aiuto. E’ stato facile farsi aprire il portone dal veterinario di turno, poi è scattata la rapina da parte di persone che conoscevano bene la clinica perché sono andati a colpo sicuro.

Il medico della clinica Croce Blu di Piossasco è stato quindi minacciato, immobilizzato col nastro adesivo e chiuso in un ufficio. I rapinatori si sono diretti verso le due casseforti presenti nella clinica e hanno tentato di smurarle con appositi attrezzi per impossessarsi degli oppiacei custoditi al loro interno.

L’episodio è accaduto alle 2 di venerdì 11 agosto. I rapinatori, italiani e senza particolari accenti, hanno smurato una cassaforte con la quale sono fuggiti mentre si sono arresi davanti alla seconda.

All’interno della cassaforte prelevata erano custoditi farmaci oppiacei, documenti e pochi soldi. Sulla vicenda indagano i carabinieri della compagnia di Moncalieri. E’ stato il veterinario a lanciare l’allarme quando è riuscito a liberarsi, una volta accertato che i malviventi fossero fuggiti.  
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Veterinario immobilizzato da tre malviventi, portata via una cassaforte

TorinoToday è in caricamento