Rifiuti lungo la Provinciale: individuata la provenienza, si cerca chi li ha abbandonati in strada

Sanzione di 600 euro a chi ha prodotto i rifiuti che sono stati affidati a uno svuota-cantine che verrà denunciato 

Circa 15 metri cubi di latte di vernice, cartoni, gomme, rottami di mobili e 30 sacchi di lana di roccia sono stati trovati lungo una strada provinciale a Piossasco nelle scores settimane dalle Guardie Ecologiche Volontarie della Città Metropolitana di Torino e dalle Guardie venatorie della Lega Abolizione Caccia.

Individuata  la provenienza dei rifiuti

L’ufficiale della Polizia locale metropolitana che coordina i volontari, potendo contare sulla loro collaborazione, ha potuto individuare le persone residenti nella bassa Valle di Susa che avevano sgomberato la loro casa da rifiuti e masserizie e avevano incautamente affidato i rifiuti a uno svuota-cantine munito di un camioncino. Per la non modica cifra di 1000 euro lo svuota-cantine aveva portato via il materiale, rassicurando i clienti sulla corretta destinazione, senza però rilasciare una regolare ricevuta. Al produttore dei rifiuti che li ha conferiti a un soggetto non autorizzato è stata notificata una sanzione di 600 euro, con l’obbligo di rimozione e smaltimento del materiale, successivamente eseguito da una ditta specializzata e autorizzata, la quale ha rilasciato i documenti regolari, con un’altra notevole spesa a carico del cliente. 

Indagini in corso per identificare lo svuota-cantine 

Sono in corso ulteriori indagini per individuare lo svuota-cantine responsabile del trasporto e dell’abbandono dei rifiuti, che verrà denunciato all’autorità giudiziaria per attività illecita di gestione, trasporto e abbandono di rifiuti per conto di terzi.

È bene ricordare che il produttore di qualunque rifiuto ha l’obbligo di conferirli solo alla raccolta pubblica o a soggetti autorizzati e titolati al trasporto e alla gestione in conto terzi, i quali sono tenuti a rilasciare un formulario completo con tutti i dati utili a identificare la provenienza dei materiali smaltiti, compreso il soggetto destinatario. Tale formulario solleva il produttore da ogni responsabilità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Rifiuti strada provinciale Piossasco (2)-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: in Piemonte centri commerciali chiusi il sabato e la domenica (tranne gli alimentari)

  •  Piemonte, coprifuoco dalle 23 alle 5: firmata l’ordinanza

  • Torino: positiva al coronavirus esce e va in giro, denunciata per epidemia colposa

  • Lavazza, offerte di lavoro a Torino e in provincia: le posizioni aperte

  • Incidente a Torino, auto finisce contro un palo: morta donna dopo l'urto violento

  • Incidente in strada a Torino: tram investe pedone e lo uccide

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento