Sorpreso nell'abitazione dal proprietario che chiama i carabinieri: arrestato

Si trova ai domiciliari

Immagine di repertorio

Arrestato in flagranza di reato, per tentato furto in abitazione, un 38enne incensurato di Nichelino. L’uomo, nella notte di domenica 31 marzo, è stato tratto in arresto dai militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Chieri a Pino Torinese dove è stato sorpreso all’interno di una casa nella quale era entrato dopo aver scavalcato la recinzione e aperto la porta d’ingresso.

Grazie alla tempestiva segnalazione al 112 da parte del proprietario di casa è stato possibile fermare il ladro che è stato condotto presso la propria abitazione a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in regime di arresti domiciliari.
 

Potrebbe interessarti

  • Come vestirsi ad un matrimonio estivo? Tutti i consigli, dall'abito agli accessori

  • Festival musicali: la guida ai concerti dell'estate 2019 a Torino e in Piemonte

  • Auto sui binari del tram

  • Vuoi diventare una persona mattiniera? 6 consigli per un risveglio al top

I più letti della settimana

  • Scontro tra auto e moto sul rettilineo: morto giovane centauro

  • Moto si scontra con un motocarro: il centauro muore in breve tempo

  • Violenta grandinata in tutta l'area metropolitana: chicchi di diversi centimetri

  • Cade dal balcone di casa: muore appena arrivata in ospedale

  • Due torinesi muoiono in un incidente negli Stati Uniti: investiti da un tir dopo la caduta in moto

  • Trovato morto nella sua auto nei campi: si è sparato un colpo di fucile

Torna su
TorinoToday è in caricamento