Sorpreso nell'abitazione dal proprietario che chiama i carabinieri: arrestato

Si trova ai domiciliari

Immagine di repertorio

Arrestato in flagranza di reato, per tentato furto in abitazione, un 38enne incensurato di Nichelino. L’uomo, nella notte di domenica 31 marzo, è stato tratto in arresto dai militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Chieri a Pino Torinese dove è stato sorpreso all’interno di una casa nella quale era entrato dopo aver scavalcato la recinzione e aperto la porta d’ingresso.

Grazie alla tempestiva segnalazione al 112 da parte del proprietario di casa è stato possibile fermare il ladro che è stato condotto presso la propria abitazione a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in regime di arresti domiciliari.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Matrimonio da favola per Cristina Chiabotto e Marco Roscio: la festa alla Reggia

  • Mancano le autorizzazioni per vendere: chiusa la panetteria del centro commerciale

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Ragazzo di 18 anni si butta dal quarto piano, è gravissimo

  • Trovato cadavere in casa, accertamenti in corso

  • Addio a Giuseppe, il papà con la passione della auto storiche, e alla figlia Nicole

Torna su
TorinoToday è in caricamento