rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca Carmagnola / Corso Roma

Tenta di rubare l'auto all'amico e poi picchia lui e i carabinieri

Intervenuti per sedare la rissa

Ha cercato di rubare l'auto al suo amico. Poi, non contento, lo picchia e, infine, aggredisce anche i carabinieri che erano arrivati sul posto per placare gli animi.

E' l'incredibile vicenda avvenuta nella sera  di venerdì 5 ottobre 2018 in via Roma, all'angolo con via Buonarroti, a Carmagnola. 

Protagonista un romeno di 30 anni, arrestato per tentata rapina aggravata e resistenza. Secondo la ricostruzione fatta dai carabinieri di Carmagnola, tutto è nato dopo che il 30enne ha tentato di rubare le chiavi dell'auto dell'amico, con quest'ultimo che ha tentato in ogno modo di evitare il furto, venendo poi picchiato.

I carabinieri sono arrivati sul posto chiamati da alcuni passanti che hanno visto la scena. Quando hanno provato a fermarlo, sono stati aggrediti: portati in ospedale, sono stati giudicati guaribili in cinque giorni. Qualche giorno in più di prognosi, invece, per il proprietario dell'auto. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di rubare l'auto all'amico e poi picchia lui e i carabinieri

TorinoToday è in caricamento