menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La Lybra fermata dai carabinieri

La Lybra fermata dai carabinieri

In sette in auto, di cui due nascosti nel bagagliaio: arrestato dai carabinieri

Nuovo viaggio della speranza

In quella Lancia Lybra c'erano ben otto persone, compreso il guidatore. A scoprirlo, questa mattina, sabato 6 aprile 2019, verso le 7, lungo la strada provinciale 24, nel territorio di Oulx, sono stati i carabinieri della compagnia di Susa.

Durante un controllo ad un posto di blocco, ecco la sorpresa: dentro all'auto guidata da un pakistano di 20 anni, c'erano altri sette connazionali, tutti clandestini. Di qui l'arresto del giovane per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina.

Dei sette, due erano nascosti e rannicchiati nel bagagliaio, in precarie condizioni di sicurezza. 

Da quanto si è appreso, l'auto era diretta verso la Francia, ovvero la nazione dove vive e risiede il conducente, che risulta incensurato. 

La macchina, invece, è intestata a un italiano di 40 anni, proprietario di altre sette autovetture: per questo motivo, le indagini sono ancora in corso. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lady Dybala si annoia all'ombra della Mole: "A Torino non c'è molto da fare"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento