menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Torino, "Ci alleniamo per la gara nazionale di giugno" ma non era vero: palestra chiusa cinque giorni

Sanzioni per 8mila euro

Nonostante i divieti legati ai Dpcm e alla pandemia, in quella palestra del rione Pozzo Strada, la Muscle Gym di via Lancia, si continuava a fare attività sportiva.

Nei giorni scorsi, dopo alcune segnalazioni, i carabinieri della Compagnia Torino Mirafiori hanno effettuato un controllo nella struttura, trovando alcuni atleti intenti ad allenarsi. Come? Sfruttando un escamotage, ovvero quello di averli, solo in apparenza, iscritti ad una competizione sportiva di interesse nazionale prevista per il prossimo giugno 2021.

Ovvero una condizione prevista dal Dpcm e che permette la deroga rispetto ai divieti attualmente in vigore.

Peccato che, dai controlli effettuati dagli uomini dell'Arma, non ci fosse nessuna gara in calendario autorizzata dal Coni. Ma non è finita qui: perché da altri controlli è emerso come molti clienti non fossero in possesso di un regolare certificato medico sportivo agonistico, come previsto dalla vigente normativa.

L’attività è stata dunque chiusa per cinque giorni, mentre al titolare e ai 19 clienti sorpresi ad allenarsi sono state comminate sanzioni amministrative per un totale di 8mila euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento