Il pusher scappa per "salvarsi la pelle" e getta a terra il fazzoletto con 122 ovuli di droga

Arrestato dalla polizia

Immagine di repertorio

Ci sono diversi modi per poter nascondere qualcosa. A maggior ragione se quel "qualcosa" è della droga. 

Ed è quello che ha tentato di fare un gabonese di 23 anni, sorpreso dagli uomini della Squadra Volante in via Sospello.

Da tempo la polizia era al corrente, viste le numerose segnalazioni, di una forte attività di spaccio in quella zona. 

Gli agenti hanno così deciso di intervenire, cercando di bloccare il giovane che in quel momento era vicino ad un locale. Vedendosi in difficoltà, ha deciso di scappare via, abbandonando a terra il suo fazzoletto con 122 ovuli di droga, nello specifico 76 di eroina e 46 di cocaina.

Gli agenti lo hanno inseguito, scavalcando due cancelli e proseguendo la corsa a piedi per un breve tratto, poi sono riusciti a fermarlo. Inevitabile l'arresto per "detenzione di droga" ed è stato anche denunciato per "resistenza a pubblico ufficiale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Qualità dell’aria, scatta il livello viola: bloccati tutti i veicoli euro 5

  • Scende dopo lo scontro con un'altra auto e viene investito: morto

  • Dramma nella notte: uomo travolto e ucciso da un'auto pirata

  • Giornata mondiale della pizza: ecco dove mangiarla a Torino

  • Al volante senza patente: fugge, provoca un incidente e prova a investire un poliziotto

  • Neopatentato si schianta allo svincolo: distrutta l'auto potente del papà, lui aveva bevuto

Torna su
TorinoToday è in caricamento